Piano di recupero Via Frattini - Legnago (VR)

Luogo

Legnago (VR)

Committente

Privato

Incarico

Piano di recupero Via Frattini - Legnago (VR)

Periodo d'esecuzione

2007

Il progetto

L’intervento  è situato nel capoluogo del comune di Legnago, in un’area completamente edificata compresa tra le vie Leopardi, Frattini e Marchesi. Parte dell’intervento (fronte via Leopardi) si sviluppa a ridosso di un brano delle mura storiche di Legnago. Il tratto di mura è un  residuo della cinta muraria della città, demolito da via Frattini verso il centro nel 1887  e ben visibile in pochi punti di cui questo l’unico su una strada pubblica.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI

Il progetto prevede la realizzazione di tre corpi di fabbrica, completamente diversi tra loro, collegati da portici, passaggi coperti e spazi scoperti:

Edificio A  parallelo a via Leopardi.

Edificio B  prospicente via Frattini.

Edificio C  in via Marchesi

Edificio A

Si sviluppa  lungo  via Leopardi, fronte mura.

L’edificio è costituito a piano terra da porticati per aumentare il distacco dalle mura e creare un percorso protetto per poterle vedere e comprendere. Il fabbricato è concepito come un insieme di quattro edifici affiancati l’un l’altro con lo scopo di riproporre un aggregato abitativo urbano di tipo tradizionale e rompere la monotonia e la pesantezza di un unico fronte compatto.

Edificio B

Le modeste dimensioni dell’affaccio sulla strada principale, l’unica che consente una visione frontale, e  la collocazione d’angolo hanno suggerito la realizzazione del porticato d’ingresso, delle vetrine e del corpo dei collegamenti verticali.

I fronti sulle via Frattini e via Leopardi, essendo percepite solo con visioni angolari o di scorcio, sono stati risolti  enfatizzando le vedute angolari e stabilendo una gerarchia: sulla prima sono stati concentrati gli affacci dei negozi e il porticato d’ingresso, mentre la seconda è stata trattata come una serrata cortina muraria con ridotte aperture. Sul fronte principale si vuole  riproporre  la sezione delle mura storiche a  chiusura della cabina Enel.

Lungo via Frattini l’edificio, pur staccandosi nettamente per dimensioni, prosegue la cortina edilizia esistente nella quale tutti i fabbricati sono realizzati a filo strada.

Fabbricato C

Su  via Marchesi verrà riproposto un edificio fronte strada di due piani affiancato da uno spazio attrezzato che funziona da accesso allo spazio scoperto comune tra gli  edifici.  Dalla stessa via è stato previsto l’accesso all’autorimessa  interrata.